Schiaccianoci

Autunno

L’autunno invita al raccoglimento, a desiderare il calore della propria casa e momenti liberi da ogni progetto. Ci piace molto l’autunno, sembra fatto apposta per fermarsi e ricordare. I castagneti della nostra infanzia erano facile preda delle razzie di tutti i bambini del paese, noi comprese. Che i proprietari si arrabbiassero e cercassero di farci paura, era un fatto atteso ed elettrizzante: si scappava veloci inseguite da un contadino che aveva più voglia di ridere che di sgridarci.

A lui restavano le noci da bacchiare, per quello eravamo troppo piccole, non sapevamo destreggiarci con i lunghi pali. Le noci che oggi mangiamo vengono dalla Sicilia e nessun consumatore si trova le dita annerite dal mallo, a noi le lasciava color inchiostro. Non avremmo mai aperto i ricci con le mani, avevamo scarpe pesanti e come delle vere scimmiette sapevamo ben utilizzare tutti e quattro i nostri arti. Le castagne uscivano lucide lucide e ci voleva pazienza per mangiarsele crude togliendo la buccia e la pellicina amara aderente al frutto.

Porta noci

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>