Arancio e giallo

I colori del vetro

Visitare una vetreria a Murano stimola la curiosità, se poi si tratta di una vecchia fabbrica e vi è una gran quantità di materiale non più utilizzato, si scatena anche la fantasia. Cosa potremmo fare di tutte le bellissime bacchette di vetro colorato? A Laura sono parse doppiamente preziose, come cimeli di un passato artigiano e come possibile base per ardite sperimentazioni. Così ha lasciato la vetreria con un gran saccchetto di perle, ma la vista di tanto vetro semilavorato ha risvegliato il suo animo di artista.

Chissà se troverà il coraggio per sperimentare, di certo mal si rassegna all’idea che si perda l’occasione per dar vita a forme nuove e ciò che ha già una sua bellezza sia lasciato a coprirsi di polvere. Ha scattato parecchie fotografie, che sono già un omaggio all’abilità di artigiani più o meno forzatamente pensionati, ma chi ha idee si faccia avanti per sostenere tutte le speranzei infantili in un mondo dove la magia non si spegne mai.

Blu

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>