Luna d'autunno

Vestire gli alberi

La cucina di montagna è piuttosto piccola e quasi sempre preferiamo scaldare i cibi già pronti, ad eccezione delle mele  e delle patate americane che cuociono a perfezione nel forno della stufa economica e delle zuppe lasciate borbottare dolcemente nella pentola di ghisa. Abbiamo due colapasta in smalto, uno rosso e uno bianco, molto decorativi ma non è per questo che sono stati acquistati.

Il loro scopo principale è ospitare i gomitoli di lana, a volte così grossi da aver bisogno di più di un recipiente che impedisca loro di rotolare per il prato. Grandi gomitoli per fare grandi coperte, qui il freddo è pungente ed è piacevole pensare all’inverno con uncinetto in mano e una provvista di lana praticamente inesauribile. Da quando Cristina ha saputo che ci sono stati artisti che hanno vestito i tronchi e i rami di interi alberi con una fitta guaina di punto basso, guarda il bosco interrogandosi come sia possibile ottenere un tale risultato. È impensabile confezionare il lavoro e poi pretendere che l’albero lo indossi, troppe sono le sue braccia per potervi infilare qualcosa. Forse bisognerebbe lavorare tutto intorno al tronco. Certo stando comodamente seduti sulla poltrona di corda queste idee passano più rapidamente delle nuvole in cielo. Meglio dedicarsi alla geometria  un po’ monotona del prossimo plaid, né betulle né frassini ci hanno mai dato modo di pensare che soffrano del rigore dell’inverno.

What Others Are Saying

  1. B.Derome nov 17, 2012 at 13:07

    Ahahaha! Lo vedo già l’alberello che reclama guanti e sciarpa …o scialle se è un pò più anziano! Bravissime le mie montanare! Un abbraccio .

  2. Emma nov 18, 2012 at 22:16

    Bellissima la cucina economica…quanti ricordi … Una delle grandi invenzioni dell’uomo che non tramonterà mai.

  3. emilia nov 28, 2012 at 12:34

    mas tambem tem uma torneirinha donde sai a àgua quente?

    • laura nov 28, 2012 at 15:25

      Gostava mas nao tem!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>