Non manca molto!

Durante tutto l’inverno la casetta in montagna resta chiusa, è d’obbligo svuotare i tubi per evitare che le gelate, trasformando l’acqua in ghiaccio, li rompano. Noi la immaginiamo più grigia e silenziosa del solito, avvolta dall’ombra della ripida collina che la sovrasta, mentre nelle rare giornate di sole viene illuminata dai riflessi argentei sprigionati dalla neve. Continue Reading →

Avere un cane d’inverno

Ci sono giornate nelle quali è proprio difficile uscire di casa, soprattutto la mattina presto. Eppure, non appena Laura incrocia lo sguardo interrogativo del suo Tobi, cogliendovi quella luce di fiduciosa speranza, abbandona ogni pigrizia per aggirarsi tra le calli col suo vecchietto dall’occhio arzillo. Continue Reading →

Neve

Chi è cresciuto in montagna le capisce benissimo: Cristina che esce con la bicicletta e Laura che deve attraversare a piedi tutta Venezia per recarsi al lavoro, rimangono comunque molto deluse dagli inverni senza neve. Ne ricordano il profumo e sono pronte a contraddire chiunque sostenga, anche con rigore scientifico, che la neve non ne abbia. Continue Reading →

Cappuccetti rossi

Se dobbiamo accettare che homo homini lupus, possiamo almeno rallegrarci che in ogni donna si nasconda un Cappuccetto rosso. Lei contraddice al mito della bimba obbediente con le manine pulite e la vestina immacolata: non vede l’ora di lasciare la strada per inoltrasi nel bosco, poco importa se il prato è bagnato e il sentiero è fangoso. Continue Reading →