Intrecci

I lavori di Laura rivelano pazienza e precisione. Per un certo periodo si è dedicata a intrecciare strisce di stoffa per fare cuscini, il risultato è gradevole ed impeccabile e sa ben nascondere tutte le complicazioni della realizzazione. Non chiedete mai ad una brava artigiana perchè abbia scelto la strada più complicata, invece di realizzare i suoi cuscini cucendo insieme due quadrati di stoffa. Il troppo facile non interessa, come un rocciatore non perderebbe il suo tempo in un prato fiorito, per bello che sia. Continue Reading →

Calicanto

Cristina è rimasta delusa: passando accanto a un grande cespuglio fiorito, miracolo dell’inverno, non ha avvertito nessun profumo. I fiorellini, di un giallo discreto, ambrato, sono poco appariscenti, ma il loro profumo è meraviglioso. Dovrebbe essere meraviglioso. Non oggi, come mai? La prima ipotesi è che l’olfatto non funzioni a dovere, per il raffreddore o per una delle misteriose insidie dell’età. Non è così, lasciando il grande giardino e addentrandosi tra le case il suo naso viene investito dall’odore forte e aromatico della cucina bengalese. E allora? Continue Reading →

Perline

Impiraperle: così vengono chiamate in veneziano le donne che con aghi lunghi e sottilissimi confezionano a mano le collane. Alcune perle di vetro sono davvero minuscole e infinita è stata la pazienza di chi le ha utilizzate per impreziosire i ricami. Noi siamo sempre tentate dal comprare l’ennesimo sacchettino pieno di quel brillante materiale che scorre tra le nostre dita come sabbia. Ci sembra anche di sentire un lieve fruscio, come uno scorrere d’acqua, la trasparenza cristallina e colorata del verto ci incanta. Continue Reading →

Tarme

A casa di Cristina non è raro vedere il volo un po’ triste di farfalline tutt’altro che graziose e la sua vocazione animalista le impedisce di spiaccicarle come probabilmente loro si meriterebbero. Forse sono tarme, e allora si può esser sicure che hanno fatto disastri nell’armadio, forse sono creature nate nella farina e allora i danni sono molto minori. Laura non si sottrae mai ad un lavoro ingrato quanto poetico: recupera matasse di lana che hanno a lungo soggiornato nei cassetti e rimedia piccoli gomitoli, accettando che le tarme abbiano ridotto i fili della lunghezza degli spaghetti. Continue Reading →

Circo

Le feste sono sempre state occasione di divertimento. Un tempo il divertimento veniva centellinato, le immagini non nascevano miracolosamente dagli schermi e il Natale, sul piano immaginativo, aveva due protagonisti: il Presepe e il Circo. Oggi ci chiediamo se si riesce ancora a guardare i pastorelli e gli angioletti con ingenua meraviglia, mentre il circo soffre della generale svalutazione di tutto ciò che avviene davvero, a funamboli coraggiosamente senza rete si preferiscono supereroi capaci di saltare come grilli. Continue Reading →