Cattiva cucina

Per gli animalisti la Pasqua non è una ricorrenza felice: troppi agnellini finiscono in pentola. Il bello dell’urbanizzazione, del progresso, è che non dobbiamo rincorrere per il cortile gli animali che ci giungono in tavola. Pur non nascondendoci nulla della perfidia carnivora, dobbiamo comunque ammettere che le galline allevate in cortile hanno una gran bella vita rispetto a quelle che nascono in allevamento, dove si nega loro il sole, il rapporto con la natura. Laura, che coltiva i buoni sentimenti a 360°, è vegetariana, Cristina ama la sua bistecca e si attiene a tradizioni vecchie come il mondo.  Continue Reading →

Galline

È la stagione delle uova di Pasqua, quando eravamo bambine le sorprese erano oggettini del tutto insignificanti, c’era invece una grande attesa, c’era ancora la capacità di farsi consolare per l’inevitabile delusione dal sapore della cioccolata. Infatti la cosa veramente sorprendente è che il guscio è commestibile mentre l’interno non lo è, è solo un pretesto per trovare il coraggio di rompere quella forma perfetta. Una volta c’era l’usanza di colorare i gusci delle uova di gallina, potevano venir dipinti o semplicemente fatti cuocere con le bucce delle cipolle. Continue Reading →

Progetti

Progettare un nuovo lavoro è emozionante, molto spesso è sufficiente rovistare nei nostri cassetti per reperire tutto il materiale che ci serve. La fase di preparazione può aver luogo qualche settimana prima che venga congedata l’opera in corso, il rischio è che i tavoli di casa rimangano ingombri per tempi indefiniti o che ci si stufi del soggetto immaginato molto prima di aver messo mano ad aghi e fili.

Continue Reading →

Pioggia

È stato un inverno caldo, poca neve sulle vette può essere il preludio ad una primavera con torrenti e fiumi troppo esili per irrigare la pianura. Il fine settimana scorso è stato caratterizzato dalla pioggia, una pioggia battente e continua che ha gonfiato d’acqua la terra, mentre mille rigagnoli nelle strade e nei campi confluivano tra loro, scorrendo rapidi.

Continue Reading →