Al centro

Sembra che non esista un centro dell’Universo, è probabile che nella sua immensità esso si espanda all’infinito. Il sogno di ogni essere umano è quello di essere il centro del mondo, ambizione che, appartenendo alla sfera dei desideri più infantili, non vede mai la sua realizzazione, né geografica, né affettiva. Noi donne desideriamo più che mai rifugiarci in un luogo tranquillo, periferico rispetto ai mille problemi che ci circondano, ma centrato sul nostro mondo interiore, a volte più l’occhio di un ciclone che un luogo veramente sicuro.

Per simbolizzare questa realtà interiore sono stati inventati i centrini, che realizzati a mano, esprimono il desiderio di armonia, simmetria e pace domestica. Oggi sono considerati oggetti inutili, del resto non esistono più le casalinghe, ma creature erranti che con più o meno convinzione vanno a lavorare, cambiano città e paese, seguendo quella stella polare che è la facoltà di autodeterminarsi, di cercare la propria affermazione. Noi collezioniamo centrini, che troviamo belli, quasi poetici: impalpabili e minuti, sono la testimonianza di un mondo perduto.

Centrino a punte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.