Arabeschi

A volte siamo in dubbio se alcuni ricami siano stati eseguiti a mano o a macchina. Per esempio gli arabeschi su tulle sembrano troppo lievi per essere frutto di un solo ago e della pazienza. Ci chiediamo anche se i centrini siano nati non tanto per loro utilità, oggi se ne fa a meno come di un oggetto superato e un po’ lezioso, quanto perché era bello lavorarli per poi averli sotto gli occhi senza vederli deperire rapidamente.


I pizzi sugli indumenti finiscono inesorabilmente nell’acqua del bucato e lì, lavaggio dopo lavaggio, si rovinano. Non ci meraviglia se ai tempi nei quali i nobili esibivano trine complicate e lievissime non ci fosse troppo amore per il sapone. Però i buchetti sul tulle sono così piccoli che non sembrano essere derivati dallo strofinamento, più probabilmente sono sono stati cedimenti strutturali legati all’avanzare dell’età.

Arabesco su tulle

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.