Babbo e Befana

Cristina quest’anno ha compiuto sessant’ anni e Laura, che rimane pur sempre la sorella piccola, non è più una bambina. A questa età si sono accorte che le feste invernali hanno due tipi di protagonisti: i bambini, che festeggiano insieme a Bambin Gesù la loro infanzia, e i nonni che si vedono benevolmente impersonati da Santa Claus, alias Babbo Natale, e la Befana.

Babbo Natale, con il suo barbone bianco come la neve e un viso tondo e rubizzo da eschimese, è Messer Inverno, la Befana ha invece un rapporto privilegiato con il fuoco, quel fuoco che la brucia ma che anche riscalda e illumina le lunghe notti di gennaio. Ovviamente al centro c’è lo scambio dei doni perché si sappia che anche gli anziani hanno le loro ricchezze: è mitico il borsellino della nonna e solo nella pubblicità dei McDonald’s la cara vecchietta dimostra di non essere al passo con i tempi. Di solito invece offre la pizza, il dolce e a casa aspetta col panettone.

Befana!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.