Bozzoli

Laura ha ricevuto in dono una manciata di bozzoli di seta, leggeri, leggeri. Suscitano quella curiosità e quella meraviglia che nessun tessuto saprebbe destare: sono stati da poco filati da animaletti vivi che vi hanno soggiornato nell’attesa di uscirne, del tutto ignari di essere stati oggetto di una lunga selezione da parte degli allevatori, che li hanno voluti pigri perché fosse facile nutrirli in modo intensivo senza che prendessero l’iniziativa di scapparsene a destra e a manca per cercare la salvezza in una fuga tempestiva. Invece i bruchi si avviluppano della serica protezione per poi passare dal sonno alla bollitura.

In Cina la leggenda vuole che sia stata una regina a scoprire la bellezza della loro bava dorata, passeggiando in uno di quei favolosi giardini concepiti per proteggere donne bellissime dal contatto con la gente comune. Il magico incontro è andato tutto a svantaggio dei poveri bachi, la regina ha fatto il suo dono a tutta l’umanità senza infrangere alcun divieto, quindi se ne è rimasta senza rimorsi nel suo paradiso terrestre, avvolta in preziosi serici veli.

Seta Faro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.