Dall’orto

Se allevassimo coniglietti non ci sfiorerebbe mai l’idea di metterli in pentola. Qualsiasi bestia: bue o gallina, topo o porcellino, pecora o giraffa verrebbe da noi considerata, dopo aver scambiato con lei il primo sguardo, animale da compagnia. Meno male che l’orto ci può riempire d’orgoglio senza che ci si affezioni ai suoi prodotti tanto da non riuscire a mangiarli.

Non è poi così ovvio, infatti non abbiamo il coraggio di recidere i fiori del giardino, rispettiamo la loro vita accontentandoci di annusarli.
Ma patate, pomodori e cetrioli non chiedono di meglio che di venir colti! Forse questo non vale per le patate, che se ne stanno nascoste sotto terra, ma sono così buone che non ci sogniamo nemmeno di lasciarle indisturbate.

Patate e rosmarino

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.