Fiori d’inverno

Dire che il nocciolo è in fiore è esatto, anche se vedendolo ben pochi riterrebbero la sua una fioritura. Eppure a suo tempo avremo le nocciole, o, per meglio dire le vedremo fino a quando saranno verdine e tenere, a maturazione spariranno, e le ritroveremo a terra, gusci vuoti e leggeri. Non ci dispiace, infatti riteniamo una gran fortuna poter ammirare gli scoiattoli meno timidi che vengono a cercar cibo vicino alla nostra casetta.

Un anno abbiamo ammirato un nido pigolante nel nostro sottotetto, spesso troviamo i nidi vecchi, che vagano, ormai secchi secchi, dove li porta il vento. L’inverno sta finendo, i salici producono strani batuffoli argentei e compatti, che continuiamo a chiamare, come ci è stato suggerito da bambine, gattini. Non è ancora primavera, ci sono sì bucaneve a profusione, anemoni violetti e qualche primula precoce, ma per la grande fioritura, che spiccherà sul prato verde, dovremo aspettare il sole di aprile o di maggio.

Nido

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.