Fiori e neve

Per guardare la fioritura del susino bisogna alzare gli occhi: non è più uno stecchetto con qualche gemma, è diventato un bellissimo albero. E così lo sguardo lo incornicia di montagne innevate e il candore dell’inverno sposa i colori gentili della primavera.

I narcisi di un bel giallo squillante bordano i sentieri, ma in alto, sulle fronde del ciliegio, è il rosa, un rosa tenue, quasi bianco, che forma una nuvola lieve. I grandi ciliegi selvatici a giugno regaleranno piccole bacche scure e saporite, ma è difficile raggiungerle, adesso, come tutti i grandi vecchi, sono in ritardo, ancora chiusi nel riposo invernale. Tra qualche settimana costelleranno le colline e appariranno, rari ma maestosi, ben visibili anche a chilometri di distanza.

Susino in fiore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.