Fiori recisi

Per la prima volta un grande ramo di ciliegio riempie dei suoi fiori la nostra stanza. Migliaia di corolle sprigionano un soave splendore, l’acqua del vaso le nutre, ma non giungeranno mai a trasformarsi in frutti, bacche piccole e insignificanti: il nostro è un ciliegio giapponese. Noi amiamo che la natura segua il suo corso e non abbiamo mai reciso i gambi, non un giacinto o un narciso hanno lasciato il nostro prato.

Questo bellissimo ramo è stato spezzato dalla neve e i boccioli sono rimasti chiusi nell’ultimo freddo dell’inverno che ha conservato quel briciolo di vita che non dipendeva dalla linfa portata dal tronco. Così possiamo ammirare la freschezza di una nuvola di petali sensibili al calore della primavera, che si sono dischiusi anche senza nessuna promessa di un futuro.

Fiori recisi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.