Fuori stagione

Che noi si sia ecologisti o meno, condividiamo tutti uno strisciante e pervasivo timore per le sorti del pianeta e spiamo ogni stranezza vegetale come un segno di squilibrio. Però chi è amico della natura sente che la natura gli è amica, e noi, quando siamo nella casetta di montagna, ci sentiamo circondate da un’armonia che ci viene dal cuore.

Così fa allegria vedere una primuletta gialla spuntare tra le foglie d’autunno, un altro fiorellino primaverile svetta coraggioso sul suo stelo cullato da un vento gentile. Non fa ancora freddo e approfittiamo per piantare i bulbi di tulipani che Alice ci ha portato dall’Olanda. Sono stati scelti tra le varietà più inconsuete, per amore di quella novità che tenta sempre i giardinieri più curiosi.

Ranuncolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.