Garofani dall’Oriente

Il garofano oggi è un fiore un po’ trascurato, eppure ha un profumo meraviglioso. Nel nostro ricamo ne campeggia uno di colore celeste pallido, piuttosto improbabile, ma la sua tinta bilancia bene il rosso cupo delle altre corolle e si armonizza con lo sfondo giallo senape.

Non sappiamo da dove questo cerchio magico provenga, noi gli abbiamo ridato la sua forma originale, sembrava un lavoro maldestro ma un centinaio di spilli lo hanno riportato a riacquistare l’armonia. Supponiamo che abbia un’origine lontana, medio orientale, l’intreccio degli steli è un po’ complicato come lo sono gli arabeschi delle ceramiche turche. Merita senz’altro la cornice che è stata scelta per lui e se non perderemo la mania di metter tutto sotto vetro, presto dovremo aprire un negozio o, in alternativa, un museo.

 

Garofani e campanule

What Others Are Saying

  1. Béatrice Gen 17, 2015 at 22:56

    Vogliamo vedere la foto del risultato finale incorniciato a dovere ! Un abbraccio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.