Inizio inverno

È l’ultimo fine settimana dell’anno che passiamo in montagna. Dopo un pomeriggio di pioggia ci addormentiamo grazie al calore della borsa di acqua calda e la mattina di domenica, insolitamente bella, ci offre lo spettacolo delle cime bianche della prima neve e dei boschi in quota spolverati di brina. Dobbiamo svuotare i tubi dell’acqua, verrebbero rotti dal ghiaccio, e ripulire la dispensa da cibi dimenticati sullo scaffale.

Andranno a rallegrare i topini, Laura si raccomanda solo di non lasciarli accanto a casa ma nel mezzo del bosco. Quasi tutti gli alberi hanno perso le foglie, qualche larice ha ancora le chiome di un giallo brillante, ma la vera meraviglia sono le rose, così belle come quelle che, fiorite in un luogo brullo fuori stagione, testimoniarono la presenza della madonna di Guadalupe.

Ultime rose

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.