Ordine e disordine

Laura e Cristina sono un po’ disordinate, fa parte della loro natura. La cosa non genera particolari problemi, invece è l’aver riposto i loro tessuti in cassapanche, cassetti e altri anfratti a creare non poche complicazioni. Sono il troppo ordine e le troppe stoffe ad allearsi in maniera perversa inibendo le ricerche e alla fin fine non si sa dove guardare, nulla salta fuori con quella esuberanza tipica degli oggetti fuori posto.

È molto divertente prendersi cura di piccoli oggetti come i bottoni e i ritagli che possono creare allegre composizioni in recipienti trasparenti di plastica e vetro. I bottoni sembrano le caramelle del favoloso deposito di Babbo Natale e, dal momento che sono una miriade, anche i modesti prelievi legati al loro immediato utilizzo non incidono sulla completezza dell’insieme.

Ritagli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.