Piccoli miracoli

Dai balconi della nostra città spesso cadono piccole rosette di foglie, pronte ad attecchire sulla prima zolla di terreno fertile che incontrano. Finiscono sulla pietra e sul cemento e il loro destino è essere calpestate, perdendo quella prodigiosa capacità di rimanere vive nonostante il loro stelo reciso. Quando le incontriamo noi le salviamo: basta appoggiarle accanto a piantine non troppo esuberanti, che tollerino la loro compagnia, e loro ci aiutano ad avere vasi zeppi di verde. Fioriscono in giallo in inverno, accontentandosi di un poco di sole.

Un piccolo miracolo si realizza anche quando rifioriscono le orchidee, non succede solo a casa di Nero Wolf o nel mondo magico del ritiro di Bose, fa parte della leggenda pensare che solo uomini solitari e silenziosi riescano a comunicare con loro: anche Laura è riuscita a veder spuntar due candidi fiori, chiacchierando amabilmente con loro.

Bel verde

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.