Primi fiori

Si possono ricamare fiori in qualsiasi stagione ma, dal momento che la fantasia è guidata dal desiderio, è adesso che Cristina, uncinetto alla mano, ha prodotto fiori a bizzeffe. Ha realizzato vari pannelli prima di incontrare i fiori veri: le violette sbucano in ogni fenditura del cemento, abbelliscono giardini tristi e abbandonati.

Portano allegria e sembra proprio di entrare in contatto con la loro vitalità. Pazienza se gli spazi pubblici sono disseminati di cicche di sigaretta e carte abbandonate. I fiori ci sorridono e noi non abbiamo occhio che per loro.

Ritagli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.