Primizia

Per il primo anno il ciliegio ha dato i suoi frutti. È già uno spilungone: le ciliegie che stanno maturando sui rami più alti sono irraggiungibili, l’albero è giovane e delicato, impossibile da scalare. Qualche mazzetto rosseggia anche ai piani bassi, ma siamo in competizione con un esercito di formiche, e anche gli uccelli vogliono la loro parte.

Ci consoliamo ammirando le ciliegie ricamate con perizia e intatte dopo decine di anni, se gli insetti ci arrivano è per impadronirsi di qualche briciola di pane rimasta dopo la colazione, anche se preferiamo offrire loro un pranzetto all’aperto, sbattendo la tovaglia fuori dalla finestra. Si ricama proprio per questo, se non si sbaglia il lavaggio, se si trattano bene i lini e i cotoni, si può godere all’infinito dei frutti maturi e dei fiori sempre in boccio.

Cesto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.