Punti di primavera

Chi pensa che nei tempi andati, quando poche erano le risorse e spartana la vita, non ci fosse spazio per le piccole gioie domestiche fatte di colori e ricami, non ha mai collezionato quelle tovagliette pazientemente realizzate per festeggiare il Natale e la Pasqua.

Nelle prime trionfa il rosso di Babbo Natale e delle candeline accese e il verde degli abeti, le seconde sono invece un tripudio di colori e le penne dei galli hanno tutte le sfumature dell’arcobaleno. I pulcini inteneriscono perché la primavera benevola li accarezza di sole ed è gentile con tutti i cuccioli che fanno i primi passi su un’erbetta tenera e fresca di rugiada. Siamo troppo romantiche? Forse si, ma siamo fiere di una tradizione femminile che non teme di sembrare ingenua nel suo amore per le cose semplici.

Gallo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.