Punto ombra

Le suore erano insegnanti di ricamo severissime: guai a sbagliare un punto o a pasticciare il rovescio del lavoro. Le ricordiamo, stizzite e avare di lodi, addolcirsi solo nel canto e nella preghiera. Ci lasciavano ammirare i lenzuoli che tra le loro mani fiorivano di arabeschi bianchi e perfetti. Come facevano?

Allora mai avremmo messo in dubbio le loro doti soprannaturali, la superiorità della loro arte rispetto a quella delle ragazze da marito che, del tutto prosaicamente, stavano preparando il loro corredo da spose. Chissà quali tra i ricami assolutamente perfetti che acquistiamo ai mercatini parrocchiali sono opera loro, quali invece sono stati realizzati dalle loro allieve migliori. È certo che solo in convento si potevano imparare i segreti della perfezione.

Copri vassoio punto ombra

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.